Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  09 maggio 2019

Woodstock, box set definitivo per i 50 anni

La raccolta, per la prima volta, canterà tutte le canzoni suonate nell'agosto 1969 durante il festival (eccetto tre) per oltre trenta ore di musica

In occasione dei 50 anni di Woodstock uscirà un cofanetto che potrebbe risultare come l'opera più completa sullo storico festival del 1969. "Woodstock 50: Back To The Garden - The Definitive 50th Anniversary Archive" comprenderà tutte le canzoni suonate a Bethel, ad eccezione di tre, per un totale di 432 canzone, di cui 267 mai pubblicate ufficialmente, divise nella tracklist in ordine cronologico in ordine di giorno e di orario di apparizione sul palco.

Un modo davvero immersivo per rivivere, almeno da un punto di vista sonoro, tutta la tre giorni di pace, amore e musica con uno dei curatori della raccolta che ha dichiarato: "Ci sono stati ampi box set dedicati a una particolare era o tour, i Grateful Dead hanno fatto un grande lavoro per queste cose, ma non c'è mai stato, che io sappia, un tentativo del genere di presentare un'esperienza duratura e così su larga scala come questa".

La raccolta sarà disponibile in diverse versioni che includono versioni ridotte da dieci o tre CD e da cinque LP già disponibili dal prossimo mese e un box limitato a 1969 copie contenente tutte le canzoni, una copia del famoso documentario "Woodstock", il libro di Michael Lang "Woodstock: 3 Days of Peace & Music", una replica del programma originale, immagini inedite, stampe autografate dal fotograto Henry Diltz e addirittura una fascia per chitarra dello stesso marchio usato da Hendrix a Woodstock.  


Woodstock, box set definitivo per i 50 anni

A proposito di Woodstock, continua la disputa tra Michael Lang e Dentsu, il gruppo che avrebbe dovuto finanziare l'evento Woodstock 50 e che si è tirato fuori a pochi mesi dalla data di inizio. L'avvocato Marc Kasowitz, assoldato dall'organizzatore Michael Lang, ha citato in giudizio la società giapponese accusandola di essersi appropriata senza diritto di una cifra che si aggira intorno ai 17 milioni di dollari.

Dentsu sostiene che la cifra farebbe parte degli investimenti iniziali fatti e di averne diritto ma Kasowitz, già avvocato del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, insiste che Dentsu debba restituire i soldi e non intralciare in alcun modo con i tentativi di Lang di organizzare Woodstock 50. "Woostock 50 vuole a tutti i costi produrre il festival in modo da farne un gran successo - scrive il legale nella nota riportata da Billboard - e gli unici impedimenti reali provengono dalle continue interferenze di Dentsu con i diritti contrattuali di W50 per produrre il festival, con il furto dei fondi perpretato da Dentsu e il loro sforzo attivo nel discreditare W50 e il festival con bugie e false interpretazioni volte a distruggere i rapporti di lavoro di W50". 

100 giorni all'inizio virtuale dell'evento e la situazione è ancora più confusionaria e di messa in vendita dei biglietti nemmeno l'ombra.


Woodstock 50 - Back To The Garden (Official Trailer)

Woodstock 50 - Back To The Garden (Official Trailer)