Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  09 luglio 2019

Uno Springsteen inedito nel film "Blinded By The Light"

Il film uscirà nei cinema il 14 agosto, preceduto di una settimana dalla colonna sonora

Dopo la premiere dello scorso gennaio al Sundance Festival, arriverà fra un mese nei cinema "Blinded By The Light", pellicola per la regia di Gurinder Chadha adattamento del diario del giornalista britannico Sarfraz Manzoor "Greetings From Bury Park". Il film racconta la storia di un ragazzo britannico di origini pakistane con la passione per la poesia che diventa grande fan di Bruce Springsteen durante la sua adolescenza negli anni '80, trovando parallelismi tra le sue vicissitudini e i testi del Boss che lo aiuteranno ad esprimere se stesso e realizzare i propri sogni.

All'interno della colonna sonora, uscita il 9 agosto in digitale e il 30 in formato fisico, ben 12 canzoni di Springsteen, inclusa l'inedita 'I'll Stand By You', inizialmente proposta per la colonna sonora di "Harry Potter e la Pietra Filosofale" ma mai accettata e disponibile prima d'ora solo in un bootleg. Oltre alle studio version di molti classici di Springsteen, ci saranno anche le versioni live di 'Thunder Road' registata nel 1975 al Roxy di Los Angeles, 'The River' dal concerto No Nukes del 1979 e 'The Promised Land' dallo show del 2014 a Washington D.C. Concert for Valor On The National Mall.

Questa tutta la setlist che comprende anche tracce originali di A.R.Rahman e brani di Pet Shop Boys e A-ha.


Uno Springsteen inedito nel film "Blinded By The Light"

BLINDED BY THE LIGHT – Trailer ufficiale