Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 maggio 2018

Recensioni Flash #2105

Oggi vi serviamo "Cool Like You" dei Blossoms, "Electric Light" di James Bay e "Attention Attention" degli Shinedown

BLOSSOMS - "COOL LIKE YOU"

Il secondo album dei Blossoms è il naturale prosieguo dell'omonimo debut del 2016: come quello si apriva con la hit 'Charlemagne' anche il nuovo "Cool Like You" prende il via da un brano a presa rapida e di stampo eighties come 'There's a Reason Why (I Never Returned Your Calls)' che detta un po' la linea di tutto il lavoro. Le origini saldamente radicate nell'area di Manchester si fanno sentire nella capacità di scrivere hook efficaci e nelle sonorità stile New Order del singolo 'I Can't Stand It' e 'Cool Like You' , mentre 'Unfaithful' sembra 'Call Me' dei Blondie sbattuta in un frullatore elettronico e il ritmo 'I Just Imagined You' è semplicemente travolgente.  "Cool Like You" è un disco onesto nel rivelare le emozioni di Tom Ogden su melodie spesso più aperte di quanto le liriche incentrate sul canonico cuore spezzato lascerebbero immaginare e se non siete dei puristi, di quelli che storcono il naso al primo suono elettronico, lo amerete. Dopo aver aperto per Noel Gallagher nella recente tappa italiana i Blossoms saranno live al  Tunnel di Milano il prossimo 12 ottobre.



 JAMES BAY - "ELECTRIC LIGHT" 

'Di come reinventarsi', questo potrebbe essere il sottotitolo di "Electric Light", il ritorno di James Bay che segna la fine del 'personaggio' cantautore di ispirazione folk-blues lanciato dal successo planetario di tre anni fa, mette in soffitta il cappello a tesa larga e porta in scena una versione più consapevole e fresca di se stesso. In questi tre anni fatti di dischi di platino e oro a cascata, tour, premi e successi in tutto il mondo il giovane artista inglese ha fatto tesoro dell' hype e del glamour che possono travolgerti quando riesci a bazzicare i piani alti e piazzare in classifica hit planetarie.  Bay riesce a dimostrare qui di non essere un fuoco fatuo riscrivendo la sua formula in chiave patinata anche grazie alla precisa produzione di Paul Ewporth che è sempre una garanzia. La prima metà del disco è più che solida con i suoni un po' Prince di 'Wasted On Each Other' e la sequenza di singoli con l'uptempo di 'Pink Lemonade', il new soul di 'Wild Love' e la hit annunciata  'Us' storia d'amore - tema portante di tutto il disco - ricamata su un incedere bluesy. 'Just For Tonight' si muove in territori vicini ad uno Springsteen ripulito e per famiglie e le stratificazioni synth di 'Sugar Drunk High' faranno cantare,  a riprova che Bay si trova più che a suo agio ad ospitare la sua anima antica in questa nuova  veste scintillante che sarà interessante ascoltare in versione live nella sua unica data italiana all' Unaltrofestival di Segrate (MI) il prossimo 8 luglio.



SHINEDOWN - "ATTENTION ATTENTION" 

A distanza di tre anni da "Threat To Survival" la band di Jacksonville, Florida, pubblica il sesto album "ATTENTION ATTENTION" e, come si capisce dal titolo, è un segnale d'allarme lanciato dal leader Brent Smith, un mettere in guardia l'umanità dal mondo e dai propri demoni: " 'Cause I want sent to warn you/The Devil's in the next room " canta nel primo, granitico singolo 'DEVIL'. Una vera dichiarazioni di intenti che fa da lancio alla chiamata di 'BLACK SOUL'  costruita su suoni roboanti da stadio e quel  "Wake Up/Pull Youself together/Speak Up" che continua a dare la carica. La titletrack e 'KILL YOUR COSCIENCE' sono i primi momenti che concedono più ai  singalong puri mischiando sonorità più pop all'epicità hard marchio di fabbrica in una tensione che non molla mai per tutta la durata dell'album. Proprio questo equilibrio tra riff muscolari, voce a briglia sciolta e momenti più che accessibili come 'THE HUMAN RADIO' e la sua ossessiva linea di basso o il post-grunge di 'MONSTERS' sono il vero segreto di "ATTENTION ATTENTION" che riesce nel difficile compito di amalgamare i due mondi in modo naturale. Gli Shinedown saranno in Italia a Firenze Rocks il 16 giugno di supporto agli Iron Maiden per poi tornare il 26 dello stesso mese a Milano in Santeria Social Club e al Rock Planet di Pinarella di Cervia (RA) il 27.


  • Blossoms - "Cool Like You"
    Blossoms - "Cool Like You"
  • James Bay - "Electric Light"
    James Bay - "Electric Light"
  • Shinedown - "Attention Attention"
    Shinedown - "Attention Attention"

Blossoms - There's A Reason Why (I Never Returned Your Calls) (Official Video)

Blossoms - There's A Reason Why (I Never Returned Your Calls) (Official Video)