Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  01 marzo 2018

Keith Richards:"Le droghe? Oggi sono noiose"

Il chitarrista dei Rolling Stones a ruota libera

Il buon vecchio Keith Richards è stato intervistato dal The Telegraph su uno degli argomenti che meglio conosce: le droghe. "Di questi tempi non sono interessanti, sono davvero noiose e istituzionalizzate e, in ogni caso, già le ho provate tutte. Non dico che ne sono completamente fuori, magari fra sei mesi potrebbero interessarmi ma, al momento, per un paio di mesi non le ho toccate".

Sul tour europeo - che al momento non prevede date italiane - e il ritorno live in UK dopo cinque anni: "Suoniamo in casa, quindi di sicuro c'è una maggiore attenzione, ma è sempre un piacere tornarci, specialmente con questa band. Penso che i ragazzi stiano suonando meglio che mai, forse è l'esperienza, ma abbiamo il giusto passo e sono fortunato a lavorare con alcuni dei migliori musicisti in giro. Non invecchiano mai".  

Sul tema dei 'dinosauri' da palco Richards ha anche commentato l'annuncio del ritiro di artisti della sua generazione, come Elton John, "Più spazio per noi! Dopo tre anni in tour con Elton vorresti ritirarti anche tu. Gli credo!".

Recentemente il chitarrista degli Stones aveva dedicato dichiarazioni - poi ritrattatate con scuse annesse - su Mick Jagger e sulla sua propensione a riprodursi (l'ottavo figlio è arrivato all'età di 73 anni) quando, al Wall Street Journal, ha detto: "Mick è un vecchio cane randagio...è ora di darci un taglio - non puoi essere padre a quell'età. Poveri bambini!". 


Keith Richards:"Le droghe? Oggi sono noiose"

The Rolling Stones - Start Me Up (Sweet Summer Sun - Hyde Park)