Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  11 marzo 2019

Keith Flint, rivelate le cause della morte

Intanto i Prodigy ringraziano i fan per l'affetto

La polizia britannica ha reso note le modalità delle morte di Keith Flint, frontman dei Prodigy  trovato in casa senza vita lo scorso 4 marzo all'età di 49 anni.

Il leader della band electropunk si è impiccato all'interno della sua abitazione nella regione dell'Essex e ora si attendono i risultati degli esami tossicologici e la corte si aggiorna al 23 luglio.

In seguito al ritrovamento del cadavere si sono fatte diverse speculazioni sul periodo di crisi coniugale che Flint stava vivendo con la giapponese Mayumi Kai - che non ha ancora commentato pubblicamente la vicenda - e sulle voci che volevano l'artista pronto a vendere sia la sua residenza che il pub di proprietà nei giorni precedenti alla scomparsa.

Nel weekend, i restanti Prodigy hanno ringraziato i fan per l'affetto dimostrato e si sono dichiarati profondamente toccati dal supporto che li aiutati in questo momento difficile.

Keith Flint, rivelate le cause della morte