Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  24 gennaio 2020
di Nessuno
Nessuno

Josh Klinghoffer: è giusto che Frusciante sia tornato nella band

Dopo 10 anni di collaborazione il chitarrista traccia un bilancio del suo lavoro nei RHCP

Intervistato da WTF, un podcast americano a cura di Marc Maron, Josh Klinghoffer, il chitarrista dei Red Hot Chili Peppers negli ultimi 10 anni di tour e studio, ha commentato la recente rimpatriata tra membri storici della band e quindi l'ennesimo ritorno di John Frusciante dopo un periodo di attività solista.

L'annuncio dell'avvicendamento tra Frusciante e Klinghoffer è avvenuto lo scorso 10 dicembre e molti fan hanno accolto la notizia con entusiasmo, impazienti di vedere la storica formazione al completo nel corso del tour che quest'estate le vedrà passare anche dall'Italia (13 giugno 2020, Visarno Arena, Firenze).

Al microfono, il chitarrista ha dichiarato:

(è stato) "uno shock ma non una sorpresa, non c’è nessuna tensione tra noi. È assolutamente un diritto di John stare nella band. Per questo sono felice per lui. Sono felice che sia tornato con loro.

Durante l'intervista a Marc Maron, Josh Klinghoffer ha raccontato com'è avvenuto l'annuncio da parte degli altri membri della band:

“Ho preso la bici e sono andato da Flea. Sì abitiamo molto vicino l'uno all'altro per il momento. Mi hanno detto solo, ‘lo facciamo'. Abbiamo deciso di chiedere a John di tornare nella band. E io sono rimasto seduto lì tranquillo per un attimo e poi ho detto che non ero sorpreso. E l’unica cosa che sono riuscito a pensare e a dire è stata, ‘vorrei aver potuto fare qualcosa con voi ragazzi, a livello musicale o creativo, che avrebbe reso questa cosa impossibile'”.

Nel corso della chiacchierata infine il chitarrista ha confessato che al momento del passaggio di testimone, prima del suo addio alla band, stava lavorando a del nuovo materiale ma che quanto realizzato fino a quel momento probabilmente non vedrà la luce. Le attività tuttavia non sono certo arenate, nè tantomeno i progetti: il nuovo piano di Klinghoffer per realizzare nuova musica si chiamerà Pluralone, il suo side project (ora main project) che si occuperà di aprire il tour dei Pearl Jam nella prossima estate.

Nel frattempo, per la gioia dei fan di vecchia data, Chad Smith ha confermato durante la sua mostra d'arte tenutasi qualche settimana fa a Los Angeles che la band è in studio per comporre le canzoni che faranno parte dell'album protagonista del prossimo tour. 

Ecco le sue parole: "prima di fare quest’intervista mi hanno dato degli ordini: 'non parlare della band', ma sì, John è tornato, lo sanno tutti. Siamo eccitati. I festival sono gli unici concerti in programma. Per ora, ci stiamo concentrando sulle nuove canzoni e scrivendo un nuovo album. Siamo davvero felici di fare nuova musica. Non posso dire altro".

Josh Klinghoffer: è giusto che Frusciante sia tornato nella band

Red Hot Chili Peppers - Purple Haze (Jimi Hendrix Cover) 29/09/2018

Red Hot Chili Peppers - Purple Haze (Jimi Hendrix Cover) 29/09/2018