Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  03 ottobre 2018

Janis Joplin? Non sarebbe morta di overdose

A dichiararlo in un libro è l'amica Peggy Caserta, testimone oculare della scomparsa dell'artista avvenuta domani 48 anni fa

Il 4 ottobre 1970 Janis Joplin veniva trovata senza vita in una stanza di Hollywood dal manager che aveva tentato di contattarla inutilmente e il coroner Dr.Thomas Noguchi indica come causa del decesso l'overdose di eroina. Arriverebbe ora un'altra teoria portata avanti dalla sua amica Peggy Caserta, testimone oculare, che nella biografia "I Ran Into Some Trouble" nutre qualche dubbio sugli accadimenti: " Ho visto il suo piede che spuntava alla fine del letto, giaceva con le sigarette in una mano e i soldi nell'altra. Per anni la cosa mi ha seccato. Come è possibile che sia andata in overdose e poi camminato fino all'atrio e ritornato indietro? Io ci sono passata e crolli sul pavimento, esattamente come è successo a Philip Seymour Hoffman. Ci sono passata su per anni, ma ho sempre pensato che ci fosse qualcosa che non mi quadrava". La sua idea è invece che uno dei tacchi dei sandali si sia impigliato nelle pieghe del tappeto facendola cadere, rompere il naso e poi morire di asfissia per l'emorragia in gola, scenario che ritiene essere più probabile rispetto alla dose fatale. 


Janis Joplin? Non sarebbe morta di overdose

Janis Joplin - Little Girl Blue (This is Tom Jones, 1969)

Janis Joplin - Little Girl Blue (This is Tom Jones, 1969)