Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  08 gennaio 2018

Bowie, ascolta la versione demo di 'Let's Dance'

Remixata per il suo compleanno da Nile Rodgers. Mercoledì 10 gennaio Radiofreccia dedica la scaletta di "Rock Morning" a Bowie, a due anni dalla morte

In occasione del 71esimo compleanno di David Bowie, la Parlophone ha deciso di pubblicare una versione demo inedita di 'Let's Dance', brano prodotto con il chitarrista degli Chic Nile Rodgers e contenuto nell'omonimo album del 1983. (in fondo alla pagina trovate la versione singolo).

Due anni fa, proprio l'8 gennaio, Bowie pubblicò quello che - in seguito alla sua morte avvenuta due giorni dopo - risultò essere il suo ultimo album, "Blackstar" un'opera scura e criptica, un ultimo colpo di teatro per salutare il mondo terrestre alla sua maniera.

Per ricordare il genio dell'artista originario di Brixton, mercoledì 10 gennaio Radiofreccia dedicherà la programmazione di "Rock Morning" alla unica e formidabile carriera di David Bowie.

Nel 1982 Rodgers fece visita a Bowie nella sua casa svizzera per ascoltare le canzoni di quello che sarebbe diventato "Let's Dance" e i due decisero di incidere alcuni demo insieme. Con la collaborazione del Montreaux Jazz Festival, Claude Nobs, vennero radunati alcuni musicisti locali, tra cui il turco Erdal Kizilçay - successivamente con il Duca Bianco anche in "Labyrinth", "The Buddha Of Suburbia" e "1.Outside"- e a fine dicembre iniziarono le prove ai Mountain Studios. Il primo giorno venne registrata la versione di 'Let's Dance' remixata ora dallo stesso Rodgers con Russell Graham e resa disponibile in digital download e streaming. 

"Sono stato benedetto con una carriera meravigliosa ma la mia partnership creativa con David Bowie si piazza molto, molto, molto in alta nella lista delle mie collaborazioni più importanti e gratificanti" - ha dichiarato il celebre chitarrista funk - "Questa demo dà a voi fan una visuale d'insieme di come è nata la canzone. Mi sono svegliato il mio primo giorno a Montreau con David che mi scrutava; impugnava una chitarra acustica ed esclamò 'Nile, caro, credo che questa sia una HIT!'. Questa registrazione era la prima indicazione di ciò che potevamo fare insieme quando presi la sua 'canzone folk' e la arrangiai in qualcosa che il mondo intero avrebbe presto ballato cosa che, a quanto pare, non ha smesso di fare negli ultimi 35 anni! Divenne il piano non solo per il singolo ma per l'intero album. Quando abbiamo fatto il mix appena prima di questo Natale ci sono state molte lacrime, sembrava come se David fosse nella stanza con noi. Buon compleanno, David, ti voglio bene ci manchi! "


Bowie, ascolta la versione demo di 'Let's Dance'

David Bowie - Let's Dance