Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  11 marzo 2019

Bohemian Rhapsody avrà un sequel?

Collaboratore storico della band prevede una parte due dopo il successo del biopic sui Queen

"Bohemian Rhapsody" potrebbe avere un seguito.  

A dichiararlo è il regista austriaco Rudi Dolezal, collaboratore di lunga data dei Queen, regista di decine di videoclip e documentari per la band con la quale instaurò un rapporto di vera amicizia, specialmente con Freddie Mercury.

Secondo Dolezal il manager dei Queen, Jim Beach, starebbe già pensando a un sequel che partirebbe da dove "Bohemian Rhapsody" si è concluso, quindi dal concerto per il Live Aid: " Sono sicuro che stia pensando a un sequel che inizia con il Live Aid e nella famiglia Queen se ne sta parlando seriamente".  

Il tutto avrebbe molto senso, se non per l'aspetto del racconto che, pur avendo da raccontare tutto il periodo di "A Kind Of Magic", "The Miracle" e "Innuendo", sicuramente dal punto di vista del business visti gli 875 milioni di incassi a fronte dei 50 milioni di investimento.

Riuscirà il successo della pellicola a far cambiare idea a Brian May sulla bontà di chiudere il racconto con il mega evento del 1985.


Bohemian Rhapsody avrà un sequel?

Bohemian Rhapsody - Official Teaser Trailer

Bohemian Rhapsody - Official Teaser Trailer