Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  07 dicembre 2018

Addio a Pete Shelley dei Buzzcocks

Il co-fondatore della punk-rock band di Manchester aveva 63 anni. Il ricordo di Pearl Jam, Billie Joe dei Green Day e Billy Corgan

Se ne è andato per un infarto all'età di 63 anni Pete Shelley, frontman e co-fondatore con Howard Devoto dei Buzzcocks, storica formazione punk-rock della Manchester anni '70.

Tra le prime band della scena a unire la velocità del punk alla passione per le armonie e la tecnica della sezione ritmica a testi che invece di indugiare su rabbia e politica affrontavano l'amore, l'arte e le inquietudini personali i Buzzcocks hanno scritto pagine fondamentali nella storia punk-rock non solo attraverso hit come 'Ever Fallen In Love' ma anche creando un evento leggendario.

Prima che Devoto lasciasse la band nel 1977 per formare i Magazine, infatti, furono lui e Shelley, dopo esserne rimasti folgorati durante uno live londinese, ad organizzare il mitico concerto dei Sex Pistols alla Lesser Free Trade Hall di Manchester nel giugno 1976 portando di fatto il punk dalla capitale ai ragazzi del Nord.

Tra il pubblico quella sera non c'erano tantissime persone, circa una trentina anche se negli anni chiunque avrebbe dichiarato di farne parte, ma tra i presenti si contavano tutti quelli che avrebbero formato il suono e l'estetica del post-punk e dell'indie inglese e che da quel concerto furono talmente colpiti da considerarlo un punto di partenza: Peter Hook e Bernard Sumner che avrebbero poi creato i Joy Division e i New order, Morrissey degli Smiths, il giornalista e critico musicale Paul Morley, il fotografo musicale Kevin Cummins , Mark E. Smith dei Fall e Tony Wilson che prima con il suo show televisivo 'So It Goes..' e poi con la Factory Records è stata una delle figure che più ha contribuito a dare una spinta alla scena alternativa inglese a cavallo tra gli anni '70 e '80.

Lo stesso Peter Hook, ad esempio, ha sottolineato l'importanza dell'evento dichiarando di essere: "Uscito da quel concerto come un musicista. Ricordo che tornai a casa impugnando una chitarra e dissi a mio padre: papà, ora sono un musicista punk. Mi rispose che non sarei durato una settimana".

Anche i Buzzcocks si sarebbero dovuti esibire quella sera facendo il loro debutto dal vivo ma Shelley e Devoto non riuscirono a mettere su per tempo la band al completo e suonarono sì prima dei Pistols alla Lesser Free Trade Hall ma solo al secondo show della band di Johnny Rotten, a luglio, dopo aver completato la formazione con Steve Diggle e John Maher.

Addio a Pete Shelley dei Buzzcocks

Tra i tanti che hanno ricordato Shelley nelle scorse ore i Pearl Jam, Billie Joe Armstrong dei Green Day Billy Corgan che ha ricordato quanto fossero stati di incoraggiamento i Buzzcocks quando gli Smashing Pumpkins aprirono un paio di concerti per loro all'inizio della carriera:



BUZZCOCKS - Ever Fallen In Love (1978 Top Of The Pops UK TV Appearance) ~ HIGH QUALITY HQ ~

BUZZCOCKS - Ever Fallen In Love (1978 Top Of The Pops UK TV Appearance) ~ HIGH QUALITY HQ ~